THE (IM)PERFECT MAN

Flora A. Gallert

starstarstarstarstar

SINOSSI:

Lei è carina, un metro e sessanta di energia e vitalità, è una gran sognatrice e stagista in una agenzia di viaggio. Lui è bello, intelligente (anche se lei non lo vuole ammettere) e collega di lavoro. La punzecchia continuamente, la irrita facendola ribollire di rabbia. Poi, per via degli ottimi profitti, l’agenzia offre a lei l’occasione di realizzare il suo sogno e a lui di chiudere con un doloroso passato e così, con orrore di lei, i due partono insieme per un viaggio a NY. Coincidenze e sfortunate circostanze li costringono a conoscersi e a rendere quel viaggio perfetto… o quasi! Fino a quando, al ritorno, non le vengono mostrate un paio di cose che potrebbero rovinare tutto quanto. Un romanzo frizzante, ambientato in una New York magica e romantica, con un uomo (im)perfetto e una stagista (s)fortunata!

 

TRAMA:

Oggi vi voglio ricordare The (Im)perfect Man di Flora A. Gallert, anche se magari molti di voi lo avranno già letto visto che è edito da un pochino…

La scrittura è fresca, scorrevole e caratterizzata da periodi brevi e molti dialoghi davvero ben ritmati; la trama non si articola in maniera originale ma ciò che importa veramente è che sia divertente, ben costruita e la protagonista, a dispetto della sua giovane età, ha un bel caratterino forte e deciso che piacerà anche a chi una ragazzina non lo è più. Una lettura leggera e capace di fare compagnia, specie se si ha voglia di leggere qualcosa di molto romantico: questo è uno di quei libri che, ogni volta in cui si hanno due minuti liberi, viene voglia di prenderlo in mano perché sa coinvolgere e incuriosire seppur sia da subito ben chiaro come si dovrà concludere la vicenda, anche se proprio sul finale riesce a sorprenderci mostrando un lato del protagonista maschile impossibile da immaginare…

 

“…per fortuna sono bravo a nascondere le mie emozioni, mi piace sembrare quello che non sono: un duro, uno strafottente…”

 

E alla fine, dopo aver spalleggiato la protagonista pagina dopo pagina, è impossibile non ridistribuire i “like” tra i due personaggi principali e di questo bisogna rendere merito alla bravura dell’autrice…

 

…tante donne mi piacciono… ma con lei è diverso. Con lei mi piaccio anch’io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...